L’insostenibile leggerezza della ruota

 

Una variabile fondamentale per determinare la prestazione di chi in moutain bike DI CHI VA PER PROFESSIONE MA SOPRATTUTTO PER PASSIONE, è sicuramente il peso…

Quando parliamo di peso non intendo esclusivamente peso atleta o peso bicicletta… ma il suo insieme; Ogni Kg di peso in più sulla bici riduce la prestazione di poco più dell’1%. E’ irrilevante che il maggior peso stia nella bici o nel Ciclista.
 

Più pesa la bici, più pesa l’atleta maggiore è la fatica e l’energia necessaria. Questa non è matematica, ma logica e credo che tutti voi siate d’accordo su questo. Non vi è mai capitato di fare una salita e avere l’impressione di guidare la bici di “Fred Flinstone”? E allora? Cosa possiamo fare?
 

Beh, molte cose; potremmo metterci a dieta stretta, pesare pochissimo con il rischio però di danneggiare muscoli, tessuti e salute in generale.  ! Attenzione nulla vale di più della nostra salute!
 

Oppure potremmo condurre una vita sana all’aria aperta godendoci le nostre passioni e cercando di ridurre il peso della bici, piuttosto che il nostro, dovremmo avere, anzi, dovremmo crearci e personalizzarci una bici su misura, adatta a noi, alla nostra fisicità ma comunque solida, sicura e LEGGERA.  Così dovrebbe essere una Mountain Bike

La prima cosa che vi consigliamo di valutare e “pesare” sono le ruote. Le MTB da 27,5 e 29 pollici di media gamma, solitamente, sono allestite con wheelset pesanti, spesso intorno ai 2 Kg o anche più.
 

Solo cambiando le ruote, utilizzando una coppia più leggera in Carbonio, piuttosto che alluminio, si possono perdere oltre 500 gr di peso bici garantendo accelerazioni e rilanci molto più immediati visto che a parità di forza gamba la ruota girerà con maggiore velocità.
 

Ovviamente, se dobbiamo suggerirvi delle ruote vi suggeriamo le nostre, Alchemist; Il nostro cerchio standard ha un profilo asimmetrico atto a compensare la distribuzione delle forze causate da frenata e pedalata. La foratura è disassata di 3mm rispetto all’asse del mozzo e i fori sono inclinati di ±5° per agevolare la campanatura ed aumentare la rigidità laterale. La zona nipples è rinforzata per aumentare la resistenza allo strappo. 
 

Con Le bici 27,5 e da 29, quasi sempre, si avverte la necessità di avere postura più aerodinamica o misure e inclinazioni manubrio più adatte alla nostra fisicità.

Tag Associati
Inserito in