IN UNA GARA DI CROSS COUNTRY E XC-MARATHON NON HAI ALTRA SCELTA: DEVI ANDARE FORTE E MANTENERE L’ANDATURA. DOVRAI DIMOSTRARE GRANDE RESISTENZA, CAPACITÀ DI GESTIONE DELLA FATICA E UNA SPICCATA CAPACITÀ DI INTERPRETAZIONE DEL PERCORSO. QUANDO LA TUA MENTE SARÀ COSÌ FORTE DA FARTI SPINGERE SUI PEDALI ANCHE SE IL TUO CORPO SARÀ ESAUSTO SAPRAI APPREZZARE APPIENO LA LEGGEREZZA, IL CONTROLLO E LA FACILITÀ NEL CAMBIO DI DIREZIONE DELLE RUOTE ALCHEMIST, CONCEPITE ESCLUSIVAMENTE PER QUESTA DISCIPLINA PER SUPERARE CON AGILITÀ LE FORTI PENDENZE E I TRATTI TECNICI.

SERIE PRO TRAINING

Le nuove ProTraining MH27, configurate con 28 raggi e i nuovi mozzi con sistema 26HT, sono la scelta ideale per chi cerca una ruota tuttofare.

Il peso contenuto, la qualità premium della fibra di carbonio e dei suoi componenti la rendono una ruota polivalente, perfetta nelle gare di XC e XC-Marathon come nelle escursioni in All-Mountain.

SERIE PRO RACE

Le ruote concepite per XC e XCM più innovative e tecniche sul mercato. Le X9.26 hanno dimostrato le loro performance sui sentieri sterrati della Cape Epic nel 2016 e nel 2017, accompagnando al podio il Team Trek Selle San Marco.

Sono le uniche ruote real tubeless in carbonio che non richiedono il tape, le uniche con raggiatura WSC esterna per incrementare la rigidità laterale e che permettono la sostituzione dei raggi senza rimuovere il copertone. L’esclusiva geometria del profilo X-sense e la laminazione “6D” rendono la ruota rigida alla torsione e agli sbandamenti laterali, ma nel contempo molto confortevole sulle asperità e sulle lunghe distanze (perdonando anche qualche errore), mantenendo in più una leggerezza unica nella categoria.

Le X9.26 (29”) e X7.26 (27.5”) sono delle ruote dedicate alle gare XC e le Ultra-Marathon ma adatte anche al Trail dove diventano fondamentali le loro caratteristiche di affidabilità e comfort.

SERIE PRO RACE

Eredi delle XC1 e delle RR, il set di ruote RR2 è dedicato al Cross Country. Sono le uniche sul mercato differenziate tra anteriore e posteriore, per dare il massimo senza aggiungere un grammo più del necessario. Una scelta estrema che non sacrifica nulla in termini di rigidità e affidabilità grazie alla speciale geometria del profilo (Ridge Reinforcement) e alle forature sfalsate (WSC) per aumentare l’angolo di campanatura e quindi la rigidità. Una ruota molto reattiva per chi non accetta compromessi e vuole andare sempre al massimo anche su percorsi molto impegnativi con rock gardens, discese in singletrack, radici e curve cieche.

Le RR2 continuano ad essere protagoniste nel campo di gara più duro e massacrante al mondo. Montate sulle biciclette del Team Trek Selle San Marco hanno percorso più di 600 km e 14.000 metri di dislivello della ABSA Cape Epic 2018 portando il Team 4 volte sul podio.
SELEZIONA LA TUA SERIE